NEWS

A.S.D. TIME WARP Calcio a 5: meritata Promozione in Serie B!!!

COMPLIMENTI a tutti i giocatori ed allo staff della TIME WARP!!!

CASTELLAMONTE            6
TIME WARP                       8
(dopo calci di rigore)
Time Warp: Fabbri, Portera, Panella, Cucinotta, Ferrante, Favola, Di Muro, Cossotti, Eandi, Minchillo Bignante, Berteina  All.: Cavagliato
Reti: Cossotti (3), Cucinotta, Bignante,

Dopo 18 partite di regular season, Time Warp e Castellamonte sono arrivate appaiate in campionato, la promozione in serie B si è quindi decisa con uno spareggio sul campo neutro di Brandizzo, Il Time Warp si presenta alla partita più importante della stagione, senza capitan Seminara fermato da uno stiramento, ma con Fabbri nuovamente disponibile.
Il Time Warp parte forte, sfrutta l'ottima condizione fisica e il lungo campo di Brandizzo, per giocare veloci contropiedi, e dopo solo otto minuti trova il gol del vantaggio con il solito Cossotti. Il Castellamonte sembra subire il colpo e poco dopo "il prof." Cucinotta allunga sul 2-0.
Granata & co. non ci stanno e prima del riposo riescono ad accorciare sul 2-1.
Nella ripresa, dopo un minuto,  il Castellamonte pareggia. Il pareggio da la scossa alla compagine di Cavagliato, che ricomincia a giocare a pieni ritmi: Cossotti e Bignante vanno in rete e il Time Warp torna in vantaggio per 4-2. Partita finita? Assolutamente no, un Rodriguez scatenato, aiuta il Castellamonte a pareggiare i conti e poi a portarsi in vantaggio per 5-4. Si arriva così ai minuti di recupero dove accade di tutto: il Time Warp, comincia a giocare con il portiere in movimento, e crea interessanti azioni offensive, ma non riesce a trovare la rete.  Lopes atterra Cucinotta in area, viene espulso (doppia ammonizione) ed è rigore per il Time Warp: sul rigore si presenta Minchilo, che scaglia il pallone sulla traversa. Sembrerebbe finita, ma Cucinotta allo scadere (36esimo minuto) pesca Cossotti, che va in rete, siglando la sua 26° rete stagionale e pareggiando i conti.
Scade il tempo regolare, e il bomber del Castellamonte, Daniele Granata si fa espellere per eccessive proteste. Iniziano i supplementari, e il Time Warp ha il vantaggio della superiorità numerica che non riesce a sfruttare. I supplementari non regalano emozioni, fino a quando, allo scadere del secondo tempo supplementare, Il Castellamonte riesce a sfuggire alla difesa del Time Warp e si trova in contropiede in due giocatori contro il solo Fabbri che con un riflesso incredibile dice no alla compagine torinese.
Si va così alla lotteria dei rigori: Minchillo, Cucinotta e Bignante dal dischetto sono perfetti, mentre Monti si fa respingere il rigore da uno straordinario Fabbri, e per il Time Warp è serie B!

«Una stagione perfetta- ha dichiarato mister Cavagliato- una vittoria stra-meritata, venuta con mille infortuni e assenze. Sono davvero contento: c'è stata una crescita generale da quando abbiamo iniziato la scorsa stagione, facendo esperienza ai playoff e poi in  una finale. Sono contento che la società abbia ottenuto la promozione vincendo il campionato, come fatto sempre dalla serie D fino a qua. Ora ci godiamo il momento, e avremo un po' di tempo per preparare il futuro»